Nel 2017 l’89,3% di tutti i fumatori in Svizzera ha riferito di fumare sigarette. Quasi tutte le donne (96%) hanno consumato tabacco sotto forma di sigarette. Gli uomini, invece, hanno fumato meno sigarette (84,1%) e il loro consumo si è distribuito anche su altri prodotti. Complessivamente il 18 per cento della popolazione ha affermato di utilizzare più prodotti del tabacco.

Questo indicatore fa parte del sistema di monitoraggio delle dipendenze e delle MNT (MonAM) dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Temi assegnati

Nonostante le sigarette siano i prodotti del tabacco più fumati, da un punto di vista della salute pubblica è importante indagare anche sul consumo di altri prodotti del tabacco. In primo luogo, le condizioni sociali che determinano quando una persona inizia a fumare o fuma più tardi sono diverse a seconda del prodotto. In secondo luogo, le abitudini della popolazione cambiano nel tempo. Per esempio, le sigarette elettroniche hanno preso più piede da qualche anno. L’indicatore mostra l’evoluzione del consumo negli anni e in particolare anche il passaggio da un prodotto del tabacco all’altro rispondendo anche a questioni sul consumo combinato.

Definizione

Questo indicatore è stato calcolato sulla base dei dati dell’indagine sulla salute in Svizzera.

L’indicatore mostra la quota di persone di 15 e più anni che consumano diversi prodotti del tabacco e la ripartizione del numero di prodotti del tabacco consumati.

Si basa per il 2017 sulla seguente domanda (TTAKO02a-TTAKO02h) dell’ISS: «Che cosa fuma?». Si poteva scegliere una o più delle seguenti risposte: «sigarette, sigari, cigarillos, pipa, pipa ad acqua/shisha/narghilè, sigarette elettroniche con nicotina, sigarette elettroniche senza nicotina, prodotti a tabacco riscaldato come iQOS (Pax ecc.)».

Nelle indagini precedenti c’erano meno prodotti del tabacco tra cui scegliere (p. es. le sigarette elettroniche figurano solo dal 2017).

Una spiegazione delle variabili sociodemografiche è disponibile nel documento: Definizione dei criteri

Fonte

Informazioni supplementari

  • Gmel G. et al. (2017). Monitoraggio svizzero delle dipendenze - Consommation d’alcool, de tabac et de drogues illégales en Suisse en 2016. Dipendenze Svizzera, Losanna: Rapporto in francese e in tedesco.
  • Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP): Monitoraggio tabacco, 2001-2010

Informazioni ai media

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Tel. +41 58 462 95 05
media@bag.admin.ch

Ultimo aggiornamento

18.02.2020